Stampa flessografica

Best in Flexo 2018: c’è tempo fino al 28 settembre per partecipare al concorso dedicato alla stampa flessografica

La qualità nella stampa flessografica viene premiata in occasione di Best in Flexo 2018, un riconoscimento ideato proprio con l’obiettivo di evidenziare le eccellenze del settore.

Promosso da ATIFAssociazione Tecnica Italiana per la Flessografia, la manifestazione vede competere stampatori e converter valutati in base ai lavori che si avvalgono di questa tipologia di stampa.  L’obiettivo è elevare in modo progressivo la qualità di stampa evidenziando i prodotti più meritevoli.

Il contest è aperto a tutte le agenzie di stampa e converting Italiane e alle agenzie estere con localizzazione in Italia che avranno tempo fino al 28 settembre per iscrivere i propri lavori al concorso. Saranno ammesse produzioni eseguite nel corso del 2017  e nel primo semestre del 2018 da presentarsi come campioni di produzioni reali e non come test realizzati.

In concorso ben 12 differenti categorie attraverso le quali promuovere e celebrare le potenzialità della stampa flessografica:

  1. STAMPAFLEXOSUFILMBANDASTRETTA
  2. STAMPAFLEXOSUFILMBANDAMEDIA(STAMPAESTERNA)
  3. STAMPAFLEXOSUFILMBANDAMEDIA(STAMPAINTERNA)
  4. STAMPAFLEXOSUFILMBANDALARGA(STAMPAESTERNA)
  5. STAMPAFLEXOSUFILMBANDALARGA(STAMPAINTERNA)
  6. STAMPAFLEXOSUCARTA/CARTONCINOBANDASTRETTA
  7. STAMPAFLEXOSUCARTA/CARTONCINOBANDAMEDIA
  8. STAMPAFLEXOSUCARTA/CARTONCINOBANDALARGA
  9. STAMPAFLEXOPOSTPRINTSUCARTONEONDULATOPATINATO
  10. STAMPAFLEXOPOSTPRINTSUCARTONEONDULATOKRAFT
  11. USOCOMBINATODELPROCESSOFLESSOGRAFICO
  12. USOCREATIVOE/O INNOVATIVODELPROCESSOFLESSOGRAFICO

Una giuria di esperti valuterà la qualità delle realizzazioni in concorso in base alle caratteristiche peculiari di ogni singolo lavoro e alle tecnologie impiegate per realizzarlo.

In particolare saranno considerati “la riproduzione delle alte luci, il contrasto e il bilanciamento dei colori, la morbidezza delle sfumature, la stesura dell’inchiostro nei pieni e la nitidezza del testo e dei tratti” – e ancora – “il grado di difficoltà rispetto al supporto impiegato e alla lineatura, le caratteristiche e il numero dei colori utilizzati, il registro tra i colori e l’eventuale gestione delle irregolarità del supporto”. L’impatto estetico generale del prodotto in quanto tale e in relazione al suo utilizzo dovrà infine risultare particolarmente soddisfacente.

Sono previste tre nomination per ciascuna categoria, ai primi classificati sarà assegnato il trofeo BEST IN FLEXO 2018 mentre un attestato sarà consegnato ai secondi e ai terzi classificati.

Nel corso della manifestazione inoltre sarà assegnato il riconoscimento BEST IN SHOW 2018 destinato al lavoro ritenuto, indipendentemente dalla categoria di appartenenza, il migliore in assoluto.

La premiazione avverrà il 20 novembre 2018 in occasione di una serata di gala alla vigilia dell’apertura del Flexo Day 2018 previsto il prossimo 21 novembre a Bologna.

Per ulteriori informazioni in merito consultate il bando del concorso.

Stampa flessografica: il contest che premia la qualità ultima modifica: 2018-09-03T13:08:07+00:00 da Redazione