cassette per ortofrutta in legno

La mozione per trasformare in cassette della frutta una parte del legname proveniente dai 41 mila ettari di bosco danneggiati in nord Italia

Sostenere l’economia dei paesi più colpiti, trasformando parte dell’ingente quantitativo di legno proveniente dagli alberi abbattuti in cassette delle frutta. È la proposta che le aziende di imballaggi appartenenti a FederLegno hanno lanciato in favore delle aree colpite dal passaggio del ciclone Vaia nell’ottobre 2018. Ricordiamo che sono stati danneggiati circa 41.000 ettari di bosco delle Alpi centro-orientali italiane. Il passaggio di Vaia ha sradicato alberi per un totale di 8,6 milioni di metri cubi di legname; un quantitativo che supera di sette volte, il volume di legno che le nostre segherie lavorano in un anno. Un fenomeno la cui violenza ha generato danni mai sperimentati in precedenza per effetto di un unico evento atmosferico.

Le aziende protagoniste di questa proposta si sono dette disponibili ad incrementare l’impiego di semilavorati in legno provenienti dalla zone del Nord Italia in difficoltà, per sostenerne la ripresa. Sono molte e complesse tuttavia le questioni organizzative per il concretizzarsi di questa proposta; è necessario infatti il recupero e la raccolta dell’immane quantitativo di piante abbattute, quindi il loro trasporto alle segherie Italiane con un incentivo a queste ultime per occuparsi del legno in eccedenza. Va detto di contro che di norma le aziende del settore evadono la loro domanda di legno sia con l’acquisto interno di materiale sia importandolo da altre nazioni. In questo senso è ipotizzabile una riduzione delle importazioni di legno almeno per il periodo necessario a portare a una normalizzazione dei territori del nord.

Il sostegno alle aree del nostro paese colpite da questa calamità arriva comunque da più parti e anche nella GDO, alcune grandi catene stanno ipotizzando un aumento del quantitativo di cassette in legno da preferire al medesimo packaging in carta o materiale plastico. Un industria solidale quindi indipendentemente dai settori merceologici, disponibile a sostenere con la propria domanda il ripristino di un equilibrio spazzato via da una calamità naturale.

Cassette della frutta in legno per contenere le perdite causate dal ciclone Vaia ultima modifica: 2019-02-28T19:00:23+01:00 da Redazione