plastica riciclata per il packaging

Traguardi ecologici importanti per PepsiCo che punta sempre di più sulla plastica riciclata per il packaging

Obiettivi sempre più ambiziosi per PepsiCo che annuncia ufficialmente di voler implementare  del 50% l’impiego di plastica riciclata per il packaging, in particolare per le bottiglie destinate alla commercializzazione delle sue bevande nei paesi Europei.

Il calendario che scandisce le fasi di questo traguardo vedrà un tappa intermedia nel 2025, anno nel quale il 45% di materiale riciclato dovrà essere già stato raggiunto; traguardo finale del 50% nel 2030 quando a quel punto l’azienda avrà triplicato i quantitativi di plastica riciclata destinata al packaging.

PepsiCo continua dunque con una politica gestionale inaugurata già da diversi anni all’insegna delle sostenibilità. In questo contesto ha preso vita il progetto del grande marchio  “Performance with Purpose”di cui anche questa iniziativa è parte integrante. PepsiCo infatti in considerazione dell’emergenza ambientale legata alle emissioni di carbonio vuole arrivare al 100% di packaging riciclabile o comunque compostabile. In questa direzione anche molte delle partnership siglate con associazioni, enti e aziende impegnate nella ricerca di materiali e soluzioni collegate al packaging sostenibile, nonché l’impegno a collaborare per eventi e iniziative volte alla diffusione della pratica del riciclo.

I dati diffusi dall’azienda riferiscono a livello mondo di una diffusione di bottiglie in plastica riciclata PepsiCo già pari al 90%.

Il nuovo obiettivo del 2030 aderisce inoltre  alla Campagna d’impegno volontaria promossa dalla Commissione Europea il cui obiettivo è ottenere entro il 2025 un impiego di plastica riciclata almeno 10 volte superiore rispetto ai livelli attuali.

Plastica riciclata per il packaging da triplicare entro il 2030 per PepsiCo ultima modifica: 2018-09-14T13:40:03+00:00 da Redazione