B/OPEN 2020 EVENTO

Dall’1 al 3 aprile 2020 in esposizione a VeronaFiere operatori italiani ed esteri del food certificato biologico e del natural self-care

Il nuovo evento B/Open sarà la prima fiera in Italia dedicata al B2B per il food certificato biologico e per il natural self-care. Specchio delle nuove esigenze e del mercato che le nuove modalità di consumo ha conseguentemente generato, B/OPEN sarà in Fiera a Verona dall’1 al 3 aprile 2020. 

Un’esposizione che riunirà operatori nazionali e internazionali, con particolare riferimento all’area del Mediterraneo e a quella del Nord Europa, per il segmento vendita e consumo,  dalle materie prime al prodotto finito al packaging. Obiettivo, delineare un profilo coerente delle proposte e dell’evoluzione del biologico anche in rapporto alle esigenze legate alla sostenibilità ambientale, un mercato che genera un indotto a livello internazionale di 92 miliardi di euro (dati diffusi dal Fibl – istituto di ricerca tedesco dell’agricoltura biologica).L’Italia è fra i principali produttori, il secondo a livello Europeo con circa 2 milioni di ettari coltivati a biologico e numeri in crescita.

Già perché il nuovo evento di VeronaFiere intercetta l’ascesa evidente del settore biologico che, guardando ai numeri di casa nostra, non rallenta la sua crescita tanto da aver cambiato i suoi canali di distribuzione. Il mercato interno dei prodotti certificati biologici è cresciuto fra il 2009 e il 2018 del +164%, passando da 1,6 a 4,1 miliardi di euro di fatturato. Ma non basta, nello stesso intervallo di anni l’evoluzione dei consumi e il valore generato dal segmento ha spostato il canale di distribuzione dal negozio di alimenti biologici alla GDO e invertito le percentuali di pertinenza. La grande distribuzione è dal 2018 il primo canale di vendita di questa tipologia di prodotti.

La nuova alleanza con le iniziative internazionali: The Organic Trade Fairs Alliance

Questa nuova iniziativa di VeronaFiere beneficia della lunga esperienza dell’EnteFiere che da decenni si occupa di eventi legati all’agroalimentare con appuntamenti internazionali di livello quali Vinitaly, Fieragricola e Sol&Agrifood.

A ciò si aggiunge la una nuova alleanza a livello internazionale che unisce le fiere B2B del biologico italiane ed estere. Nata nel 2019 The Organic Trade Fairs Alliance, è una piattaforma globale e un forum di scambio di conoscenze, che vuole dare sostegno al settore dell’agricoltura biologica, all’industria alimentare biologica e a quella dei cosmetici naturali. Riunisce oltre alla nostra B/OPEN, l’Olandese Bio-Beurs, l’iniziativa Sud Africana Organic&Natural Products Expo e la Francese Natexpo. L’obiettivo fondamentale e di lungo periodo della nuova alleanza e ” … diffondere e supportare un modello di nutrizione e di personal care focalizzato su tutto ciò che è sano e salutare, sull’attenzione all’ambiente, al clima globale e al rispetto dei lavoratori.” Come reso noto nel Comunicato Stampa di Verona Fiere.

B/OPEN il format della nuova manifestazione

L’evento dedicato al biologico si presenta come un format innovativo, altamente interattivo con diversi appuntamenti dedicati al networking e alla formazione. Le aziende in esposizione sono oggetto di una selezione attenta operata dall’Ente fiera per poter proporre interlocutori non solo qualificati ma in linea con le richieste dei buyer, dalla gdo, all’horeca, ai negozi specializzati, erboristerie, profumerie, farmacie e parafarmacie.

La produzione biologica protagonista nel nuovo evento B/Open

Intenso il programma degli eventi formativi e informativi che accompagneranno i tre giorni dell’evento. I temi oggetto di approfondimento saranno diversi fra i quali, possiamo anticipare, approfondimenti sulle certificazioni per i mercati esteri, le previsioni sull’evoluzione del biologico in Italia, il mercato delle piante officinali, gli allergeni e le loro indicazioni nel packaging e altri degli aspetti fondamentali che riguardano strettamente questo comparto.

Presente durante l’evento anche un’area esperienziale per una conoscenza diretta dei prodotti.

E se il profilo internazionale è un aspetto che B/OPEN ha da subito rivelato, i tre Focus Paese, rispettivamente dedicati a Sud Africa, Francia e Olanda, uno per ciascuna giornata, conferma un approccio al mercato di ampio respiro, ben oltre i confini nazionali. 

Le giornate di B/OPEN saranno anche l’occasione per assegnare l’Ecopackaging Awards, un premio a coloro che producono biologico e curano il packaging nei materiali e nel design. Sul sito della manifestazione sono presenti tutte le indicazioni per partecipare

B/OPEN 2020: il nuovo evento sul biologico per il b2b ultima modifica: 2020-02-12T17:37:00+01:00 da Valeria Cei