recupero degli imballaggi

CONAI rende note le variazioni alla normativa per la gestione del recupero degli imballaggi in Germania

Conto alla rovescia per l’ingresso della normativa sugli imballaggi in Germania che dal 1 gennaio 2019 vedrà l’entrata in vigore della VerpackG in sostituzione della VerpackV. Nella nota diffusa dal CONAI si precisa infatti che la sostituzione della precedente normativa va nella direzione di rendere più efficaci le azioni di controllo verifica e trasparenza del ruolo dei produttori circa la gestione del packaging immesso sul mercato.

La normativa riguarda tutte le aziende che immettono sul mercato prodotti imballati destinati sia al consumatore finale sia alla vendita. Con la nuova normativa rispetto alla precedente oltre ad essere riconosciuto il ruolo di responsabilità del produttore, è chiamato in causa anche l’importatore in qualità di attore economico che nell’acquisto di un prodotto  diventa responsabile della collocazione sul mercato interno del prodotto stesso. Dunque con il nuovo anno verrà riconosciuto anche all’importatore l’obbligo di registrare i prodotti all’Organo centrale del registro degli imballaggi.

Il riconoscimento degli obblighi di entrambe le parti in concreto richiederà un accordo fra produttore e importatore negoziato all’interno del contratto commerciale di fornitura-acquisto dei prodotti. La normativa prevede che sia esplicitato in forma scritta ma in mancanza di indicazioni verrà ritenuto responsabile delle azioni di recupero degli imballaggi colui che immette sul mercato Tedesco il prodotto.  È importante sottolineare che le modifiche alla normativa riguardano il packaging primario, mentre per il recupero degli imballaggi secondario e terziario, la normativa resta invariata.

Tutte le informazioni in merito alla riforma della legge Tedesca sul recupero degli imballaggi sono occultabili sul sito CONAI del quale alleghiamo l’informativa e l’approfondimento della Camera di Commercio Italo – Germanica in Italia.

Recupero degli imballaggi nella normativa Tedesca ultima modifica: 2018-12-07T13:17:26+02:00 da Redazione