design del packaging

Design e materiali innovativi per il packaging delle tagliatelle all’alga di Seamore

La Start Up Olandese, Seamore, vince la I edizione del Food Innovation NextFood Awards.  Dal design del packaging ai brevetti, dal marketing ai materiali, con le sue “tagliatelle di alga” porta a casa l’intero percorso di accompagnamento per il posizionamento del prodotto e l’industrializzazione del packaging.

Il contest ideato da 63Design con il sostegno di Seed&Chips, Image Line e il Politecnico di Torino, aveva del resto proprio questo come obiettivo, porsi come l’occasione concreta di aiutare una start up a lanciare il proprio prodotto sul mercato. Individuare la strategia più efficace di comunicazione del prodotto e la definizione della sua immagine attraverso i giusti materiali, il packaging, il marketing e i diversi elementi che, come un mosaico, concorrono a determinare l’identità di un prodotto.

Una straordinaria opportunità che prevede, fra l’altro: la possibilità d’inserire nel proprio organico un giovane ricercatore afferente all’area del design industriale, 40 ore di consulenza marketing offerte da Periskop e un redazionale del network Image Line.

Il contest vinto da Seamore e rivolto a  tutte le start up con progetti di food innovation, punta sull’innovazione anche per il posizionamento del prodotto, il packaging e la vestizione grafica; una scelta dovuta considerando il lavoro di ricerca richiesto e compiuto dalla start up, il cui prodotto deve essere presentato con un packaging e soluzioni di design altrettanto innovative. Si punta in tal senso su materiali sostenibili e a basso impatto ambientale.

Seamore vince il Nextfood Award e il design del packaging ultima modifica: 2017-05-16T14:53:54+02:00 da Valeria Cei