Packaging flessibile

Un tavolo di lavoro per stabilire linee comuni sull’economia circolare per una produzione di packaging flessibile sempre più sostenibile

Acimga, Associazione dei Costruttori Italiani di Macchine per il Printing e il Converting, e Giflex – Gruppo Imballaggio Flessibile – siglano una collaborazione di ferro per il comune impegno verso la sostenibilità dell’imballaggio flessibile. Il primo passo dell’accordo vedrà l’analisi capillare di ogni fase produttiva dell’imballaggio flessibile con un attento esame di tutti i materiali e le tecnologie coinvolte; quindi saranno delineati con esattezza punti di forza e debolezze da superare per una maggior efficienza ecologica del prodotto. Da settembre al via i lavori delle diverse associazioni di Confindustria.

Entrambe le parti esprimono non solo soddisfazione ma grande apprezzamento per la collaborazione instaurata e le possibilità di evoluzione che porta con se. In quest’ottica il commento di Alberto Palaveri, presidente di Giflex, […] Siamo molto soddisfatti dell’intesa raggiunta con il presidente di Acimga, Daniele Barbui. Le opportunità e le sfide per una reale economia circolare passano attraverso da processi di analisi integrati e da approcci fuori dagli schemi. Oggi l’innovazione è fare tutti qualcosa di diverso rispetto al passato. Il percorso intrapreso da Giflex è quello di fare sistema, a monte e a valle, con tutti gli attori della filiera. Il nuovo accordo ci permette di aggiungere un tassello importante nella a quanto da noi già avviato con la sigla del protocollo di filiera tra Ucima e Unione Italiana Food per la riciclabilità degli imballaggi flessibili […]

[…]Uno degli obiettivi di ACIMGA è quello di studiare e sviluppare soluzioni tecnologiche che consentano di lavorare lungo tutte le linee del painting e del converting con materiali e processi che favoriscono la riciclabilità degli imballaggi […] … ha affermato Daniele Barbui, presidente ACIMGA. […] Siamo lieti di questo accordo con Giflex che conferma come per fare innovazione oggi i percorsi di filiera e di sistema si debbano spostare da una logica di linearità ad una circolazione della catena del valore. Come rappresentanti dei costruttori e dei produttori di tecnologie crediamo che questa sinergia sia funzionale a rendere circolare un processo che non termina con il prodotto finito ma prosegue in un continuum con dialogo e feedback da brand a utilizzatori. […]

Packaging flessibile sostenibile: accordo ACIMGA – GIFLEX ultima modifica: 2022-08-23T15:28:06+02:00 da Valeria Cei