Macchine per l'industria grafica e cartotecnica i dati ACIMGA sul fatturato

Acimga rende noti i dati sul fatturato del settore che chiude l’anno in forte ripresa sul 2020 e torna ai livelli pre-covid

Con un fatturato di 2,7 miliardi di Euro nel 2021 le aziende riunite sotto Acimga, l’Associazione confindustriale dei costruttori Italiani di macchine per l’industria grafica, cartotecnica, cartaria, di trasformazione e affini, tornano ai livelli pre-covid. Il fatturato del 2021 segna una crescita del +13,2% rispetto al 2020 con un importate + 19% dell’ export che raggiunge quota 1,6 miliardi. I dati che si riallineano al fatturato pre-covid, hanno retto anche la flessione sugli ordini dei macchinari registrata nel terzo trimestre ( -11,3% rispetto al 2020), dovuta ad un arresto delle commesse dall’estero compensata dalla crescita del mercato interno, +21,4%.

Soddisfazione per il risultato è stata espressa da Andrea Briganti, direttore generale di Acimga che in merito ha dichiarato, “… il primo semestre del 2021, caratterizzato da un boom di ordini di macchinari (+67% sui primi sei mesi del 2020), ci ha permesso di raggiungere con largo anticipo la completa saturazione delle linee produttive del 2022. Solo le attuali, eccezionali condizioni di mercato non ci hanno consentito di superare i livelli pre-Covid: il terzo trimestre è stato segnato infatti dalle forti preoccupazioni in merito all’aumento dei prezzi dell’energia e all’approvvigionamento di materie prime e componentistica, che potrebbe avere d’altra parte un impatto significativo non solo sui tempi di consegna dei macchinari, ma sulla produttività dell’intero settore…”

Le prospettive per il 2022

Acimga guarda quindi positivamente al prossimo 2022, nonostante le preoccupazioni legate alla crisi sanitaria globale dovuta alla pandemia. In particolare ci sono forti attese sull’export e dunque crescono gli investimenti per l’internazionalizzazione delle aziende. L’Associazione del resto non ha mai interrotto le attività in questa direzione e si prepara ad un 2022

Macchine per l’industria grafica e cartotecnica: forte ripresa ultima modifica: 2021-12-22T17:49:25+01:00 da Valeria Cei