Le etichette in bobina più adatte per i cosmetici sono stampabili anche on line avendo cura di non dimenticare alcuni aspetti fondamentali: cosa dice lo stampatore on-line

Profumi, trucchi, saponi, oli, creme; il packaging e le etichette sono momenti fondamentali per esaltare al massimo caratteristiche e qualità dei cosmetici.

L’etichetta e la confezione caratterizzano fortemente il prodotto e questo è particolarmente vero nei settori legati al lusso, alla moda e alla cosmesi. Si tratta di due fattori importanti per le strategie di marketing e per l’immagine che si vuole accreditare sul mercato.

I cosmetici in particolare richiedono poi un’attenzione specifica alle caratteristiche tecniche, in quanto l’etichetta viene a contatto con soluzioni, essenze e composti di ogni tipo.

Abbiamo chiesto al portale Etichetta.it, specializzato nella stampa di etichette in bobina per uso professionale, quali devono essere le caratteristiche alla base di una buona etichetta per il mercato della cosmesi.

Estetica al top, ma non solo

“Le etichette per cosmetici – ci spiegano – non devono essere solo belle esteticamente, ma devono anche soddisfare requisiti normativi sempre più esigenti, il tutto senza alterare il design delle etichette e risultare antiestetiche. . Quindi massima attenzione alle rifiniture, ma anche alla qualità della carta e della stampa.”

“Inoltre – proseguono – devono resistere ad acqua, olio e altri ingredienti utilizzati nel prodotto, mantenendo comunque l’adesività e la leggibilità, anche dell’elenco degli ingredienti sulla confezione.”

Etichette trasparenti e materiali consigliati

C’è poi un trend a favore delle etichette trasparenti per flaconi nella cosmetica.

“Noi di Etichetta.it offriamo etichette in polipropilene trasparente che risulteranno quasi invisibili sulla confezione. Il prodotto si adatta perfettamente alle superfici curve. Queste etichette trasparenti vengono spesso utilizzate per rivestire i flaconi di profumi, sono perfette per confezioni trasparenti in quanto permettono di intravedere il prodotto all’interno.”

Ma quali sono i materiali consigliati per le etichette adesive per cosmetici? “Il polipropilene, bianco opaco, bianco lucido, oppure, come già detto, trasparente”.

In caso di indecisione sul materiale da usare il consiglio è di richiedere una campionatura, opzione offerta da Etichetta.it, che prevede l’invio di vari formati e materiali per avere un quadro esaustivo di qualità di stampa e finitura.

Il calcolatore

Come procedere su Etichetta.it? Il sito mette a disposizione dei clienti un pratico calcolatore, che consente di ottenere risultati di elevata qualità grazie alla moderna stampa digitale in pochi semplici passaggi.

Si possono infatti selezionare la quantità, il numero delle grafiche, le dimensioni, il materiale, i colori, l’eventuale rivestimento  protettivo (dai raggi UV) o la laminazione (lucida oppure opaca), ma anche la forma, che può essere rettangolare, rotonda o personalizzata e il tipo di stampa, ad esempio a caldo in un colore specifico, o in oro, bronzo e argento. Tra le rifiniture di pregio proposte anche la goffratura.

Le etichette adesive in bobina vengono fornite su rotolo, già fustellate e pronte per essere applicate.

In fase di inserimento ordine, attraverso il calcolatore, è possibile impostare il senso di svolgimento della bobina nel caso in cui le etichette vengano applicate attraverso un processo automatizzato.

Il servizio clienti è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17 al numero  06 94803980 oppure scrivendo a info@etichetta.it, anche per esigenze particolari quali la produzione espressa in 48 ore.

etichette in bobina di vario tipo

Etichetta.it propone speciali materiali antimacchia per mantenere inalterate le caratteristiche delle etichette.

Monica Dall’Olio

Etichette per cosmetici, i consigli di Etichetta.it, stampatore on-line ultima modifica: 2019-09-04T15:42:11+02:00 da Redazione