Etichettatura imballaggi

Il Decreto Milleproroghe fa slittare l’applicazione degli obblighi di etichettatura degli imballaggi

L’approvazione del Decreto Milleproproghe ha portato a un rinvio ulteriore, dopo quello del 30 giugno, degli obblighi di etichettatura degli imballaggi; slitta tutto al 31 dicembre 2022 e comunque, stabilisce il Decreto, gli imballaggi che alla data del 1 gennaio 2023 siano ancora privi dei requisiti di etichettatura richiesti, potranno essere commercializzati fino ad esaurimento scorte.

È stato dato inoltre mandato a un nuovo Decreto Ministeriale di definire le linee guida tecniche per la corretta etichettatura del packaging, il termine di emanazione è stato fissato in novanta giorni. Ricordiamo che l’obbligo ha come obiettivo quello di uniformare le modalità di etichettatura alle norme tecniche UNI, assicurando la diffusione corretta di tutte le informazioni relative alla raccolta, riutilizzo, recupero e riciclo degli imballaggi.

Il consumatore vuole essere dunque il primo destinatario della normativa che valorizza il ruolo di un’informazione corretta ed efficace per lo sviluppo di pratiche virtuose legate al riuso e riciclo dei materiali.

Etichettatura imballaggi sospesa fino al 31 dicembre 2022 ultima modifica: 2022-02-28T13:04:18+01:00 da Valeria Cei