speciale Sistema 4/2 Etipack dotato di due etichettatrici Strong 200.

Come applicare un’etichetta superiore e un’etichetta inferiore su confezioni da ricarica di gel igienizzante. La richiesta di un’azienda statunitense

Un prodotto del quale non possiamo proprio più fare a meno di questi tempi è il gel igienizzante, il cui utilizzo è sempre più diffuso e in tantissime situazioni. Più variegate, quindi, anche le necessità delle aziende che li producono e li confezionano.

La Etipack Spa di Cinisello Balsamo, Milano, gruppo internazionale che progetta, costruisce e vende sistemi per l’etichettatura e la codifica con etichette autoadesive, sfogliatori e presa e posa per la distribuzione e manipolazione dei prodotti, ci ha raccontato la sua esperienza con una nota multinazionale statunitense con sede in Lombardia leader nelle soluzioni per la pulizia, la disinfezione e l’igiene nei settori ospitalità e ristorazione, industrie alimentari e bevande, distribuzione organizzata, settore ospedaliero e delle imprese di pulizia.

La richiesta ricevuta dalla sede lombarda era quella di individuare un sistema per applicare un’etichetta superiore e un’etichetta inferiore su pouches di gel igienizzante per mani. Tante le variabili delle quali tenere conto: due i formati delle etichette, con la necessità aggiuntiva di stampare dati grafici e variabili sulla loro superficie prima dell’applicazione; operazione, quest’ultima, da effettuarsi su una superficie morbida e trasparente.

Consente di applicare un’etichetta superiore e un’etichetta inferiore su confezioni da ricarica di gel igienizzante.

“Particolarmente sfidante – sottolineano i tecnici di Etipack – è stata la progettazione del sistema per raggiungere un’applicazione perfetta e di alta qualità su un prodotto con caratteristiche particolarmente complesse da gestire: superficie irregolare, instabilità, superficie morbida e trasparenza.”

Un Sistema 4/2 personalizzato

Per soddisfare la richiesta Etipack, in collaborazione con uno dei suoi agenti per la Lombardia Massimo Ferrari, ha progettato un Sistema 4/2 speciale dotato di due etichettatrici Strong 200, con due print unit.L’integrazione di due moduli di stampa termica per la sovrastampa dell’etichettaha consentitol’applicazione sopra e sotto il prodotto di etichette in due formati, comprensivi di layout grafico e dati variabili.

Lo speciale Sistema 4/2 Etipack dotato di due etichettatrici Strong 200.

Le Etichettatrici Strong 200

Le due etichettatrici superiore e inferiore, con motore passo-passo, applicano etichette con velocità di applicazione fino a 20 m/min. Sono dotate di riavvolgitore a cinghiolo, per il recupero della carta di supporto fino a 180 mm di diametro e di sensore capacitivo interno per il controllo di fine bobina.

L’etichettatrice superiore è equipaggiata con un terminale di distribuzione lungo regolabile, per la separazione dalla carta di supporto e l’applicazione di un’etichetta di dimensione 20 x 40 mm.

L’etichettatrice inferiore integra un gruppo giro carta per l’orientamento a 90°di un’etichetta di dimensione 140 x 120 mm.

I moduli di stampa Novexx Pem 6”

“Il sistema – racconta ancora l’azienda – integra due print engine industriali PEM Novexx Solutions che consentono la stampa precisa e sicura delle etichette.”

Coprono una larghezza di stampa fino a 160 mm con risoluzione 12 punti/mm (300 dpi) e sono dotate di meccanismo “ribbon saving”, che diminuisce i costi di stampa alzando la testina laddove non vi sia bisogno di stampare.

Il gruppo stampa posizionato nella stazione di etichettatura superiore si occupa della sovrastampa di dati variabili sull’etichetta di dimensioni più ridotte. Il gruppo presente nella stazione di etichettatura inferiore, è programmato per eseguire la stampa del layout grafico, unitamente alla stampa di dati variabili.

A completare il sistema per un risultato ottimale le fotocellule start, che consentono la rilevazione precisa e affidabile della confezione trasparente e il rullo applicatore, che agisce sulle superficie irregolare del prodotto facilitando l’applicazione dell’etichetta.

Monica Dall’Olio

Sistema di etichettatura per sacche di gel igienizzante: il case history Etipack ultima modifica: 2022-05-12T18:07:17+02:00 da Redazione