Tritacartoni industriali Hyper Shredder

Da imballaggio a materiale di riempimento: strisce, strutture a rete e chips, con la linea di tritacartoni industriali Hyder Shredder, specialisti in tecnologie di riciclo e triturazione

Se ogni azienda fosse dotata di un tritacartone industriale, in modo pratico e veloce potrebbe riciclare i cartoni in esubero trasformandoli in materiale da riempimento per gli imballaggi. Una scelta virtuosa a 360° per un’importante ottimizzazione dei costi, anche quelli di riciclo, degli spazi di stoccaggio, con una gestione più funzionale del magazzino e l’ingresso in azienda di una pratica eco sostenibile. 

La sfida lanciata alla società tutta, dalle Istituzioni, all’industria, dalle aziende al singolo cittadino, a mettere in atto quotidianamente comportamenti ecosostenibili, ha cambiato profondamente negli ultimi anni le dinamiche produttive. Lo sforzo sostenuto dalle aziende per una produzione virtuosa ne ha modificato le dinamiche interne, dalla selezione dei materiali all’impiego di tecnologie, fino all’ottimizzazione delle metodiche produttive. 

In quest’ottica si inserisce l’interessante a proposta di Hyper Shredder, il marchio Italiano  specializzato nello sviluppo di tecnologie per il riciclo e la triturazione dei materiali. Facendo proprio il valore del concetto di riutilizzo, l’azienda ha sviluppato una linea di tritacartoni Industriali per convertire i cartoni in materiale da imballaggio di alta qualità; “una proposta pensata e sviluppata”, ci dicono da Hyper Shredder, “per quelle realtà produttive che intendano evolversi verso un’economia di tipo circolare”

Le caratteristiche dei tritacartoni professionali a marchio Hyper Shredder

Disponibili in tre diverse versioni, rete, strisce e coriandoli, l’ampia gamma di modelli, diversi per grandezza e potenza, abbracciano praticamente ogni esigenza. 

Motori altamente performanti progettati per durare nel tempo, sono contenuti nella robusta struttura in acciaio e lamiera dotata di ruote per una movimentazione della macchina pratica, sicura e veloce. Le potenti lame in acciaio assicurano grande resistenza anche in caso di cicli di lavoro intensi e in presenza di piccoli frammenti metallici. L’apertura laterale della bocca di taglio prevede il passaggio di cartoni anche con larghezza superiore a 1 metro e con la massima funzionalità, ogni macchina è controllata da un pannello di comando semplice e pratico. 

Dotate di aspiratore HEPA per la raccolta del pulviscolo, manutenzione e pulizia di queste macchine sono semplici e sicure. 

Il risultato del loro lavoro sono materiali protettivi da imballaggio della miglior qualità – rete elastica, strisce o coriandoli– per rendere sicuro ogni confezionamento. 

A proposito di Hyper Shredder

Il marchio già noto e diffuso a livello internazionale per i tritacartoni industriali, è sinonimo di affidabilità e qualità ed è noto per il proprio impegno nello sviluppo di soluzioni volte a migliorare i processi produttivi in chiave sostenibile. L’evoluzione tecnologica e l’attento lavoro di progettazione del team di ingegneri del marchio ha come obiettivo la messa a punto di soluzioni sostenibili capaci di soddisfare le esigenze delle aziende in modo pratico ed economico.

Tritacartoni industriali Hyper Shredder: la seconda vita del cartone ultima modifica: 2021-10-21T16:45:55+02:00 da Valeria Cei