marcatori Domino serie GX distributore Nimax

Semplicità di integrazione e utilizzo, riduzione dei costi di manutenzione e dei fermi macchina, ottimizzazione del TCO

La Serie Gx porta la codifica e marcatura nel mondo dell’Industria 4.0

“I nuovi marcatori thermal inkjet Domino Serie Gx distribuiti da Nimax rappresentano una vera e propria rivoluzione nel campo della codifica e marcatura: semplici da usare, flessibili e, soprattutto, pronti per affrontare tutte le sfide poste dall’Industria 4.0.”
E’ quanto sottolinea l’azienda nel presentare la Serie GX, progettata e realizzata tenendo a mente anche le necessità del settore OEM e declinata in tre modelli diversi proprio per venire incontro ad esigenze diverse: Gx150i, Gx350i e Gx-OEM, che consentono di stampare ad alta risoluzione (fino a 600 dpi) barcode, datamatrix, testi truetype sino ad un’area massima di 5,1 cm.
“La linea di marcatori thermal inkjet Gx–spiega Nimax – può essere integrata velocemente sulle linee di produzione, la sua intuitiva interfaccia grafica permette agli operatori di utilizzarla fin da subito in modo semplice, ed esegue una codifica chiara e pulita su una vasta gamma di substrati.”
“Il risultato finale– sottolineano – è stato quello di ottenere una linea adatta non solo alla stampa di codici lotto e date di scadenza ma anche a codifiche più complesse, come ad esempio applicazioni track and trace per il settore farmaceutico, alimentare, beverage e industriale.”

Semplicità di utilizzo

Alcuni esempi? “I marcatori sono di piccole dimensioni e il cambio delle cartucce è veloce e semplice. Gx150i e Gx350i (che supportano fino a 2 teste di stampa) sono dotati di un’intuitiva interfaccia utente touch screen che consente di creare o modificare le codifiche direttamente sulla linea di produzione con pochi click sullo schermo. Gx-OEM (fino a 4 teste di stampa) si integra facilmente con tutti gli altri macchinari presenti sulla linea di produzione. 

“I marcatori, inoltre, sono dotati di un sistema di riconoscimento automatico delle cartucce e di impostazione automatica dei parametri d’inchiostro.”

Riduzione costi di manutenzione e fermi linea

Lo stato dei marcatori viene monitorato attraverso dei led che segnalano illuminandosi, ad esempio, quando è necessario sostituire una cartuccia d’inchiostro. E cambiando la cartuccia d’inchiostro si sostituiscono tutte le parti dei marcatori soggette ad usura, diminuendo sensibilmente i costi di manutenzione. Automatismi e semplificazioni che, uniti alla possibilità di monitorare i marcatori da remoto, riducono anche i fermi linea.

“È possibile popolare i dati delle codifiche estrapolando i dati da un database centrale, e modificare e gestire direttamente dal touch screen le codifiche, senza fermare la linea di produzione per la sostituzione delle cartucce.”

Agevolazioni industria 4.0 

Last but non least, tutti i marcatori della Serie Gx rientrano tra i beni materiali che beneficiano del credito di imposta del piano nazionale “Transizione 4.0”. Nello specifico, per l’acquisto di beni materiali con una spesa inferiore ai 2,5 milioni di euro viene riconosciuto un credito di imposta del 50% nel 2021 e del 40% nel 2022. Fino ai 10 milioni di euro di spesa, invece, viene riconosciuto il 30% di credito di imposta nel 2021 e del 20% nel 2022.

Gli inchiostri Domino

“La serie Gx– proseguono gli esperti Nimax- utilizza l’inchiostro in modo efficiente e grazie all’utilizzo degli inchiostri Domino permette di ottenere una codifica di alta qualità ad alto contrasto, durevole e leggibile sia dalle macchine che dall’occhio umano, oltre -ad essere conforme agli standard GS1.”

Qualche informazione in più sull’ultimo arrivato: il nuovo BK119 a base etanolo è un inchiostro solvente ad asciugatura rapida adatto alla codifica su una vasta gamma di substrati non porosi, tra i quali: BOOP, PE, PET, foil in alluminio e in PVC. Particolarmente adatto alla stampa su alluminio nelle blisteratrici, è conforme agli standard GMP e Swiss List, rendendolo la soluzione ideale per codifica e marcatura su imballaggi alimentari.

Monica Dall’Olio

Codifica e marcatura: Nimax presenta i nuovi marcatori Thermal Inkjet Domino Serie Gx ultima modifica: 2021-03-18T10:53:16+01:00 da Redazione